Vai al contenuto

Referendum, Viale: comunque vada ha vinto il referendum. Vittoria! Vittoria! Vittoria!

  • di

Rompendo ogni precauzione scaramantica, il presidente di Radicali Italiani Silvio Viale urla vittoria, prefigurando il quorum ormai certo.

Silvio Viale ha dichiarato:

“Comunque vada è una vittoria del referendum, della “terza scheda” che la Costituzione affida agli elettori. Come radicali eravamo direttamene impegnati per raggiungere il quorum e questa è un vittoria. Nel merito eravamo impegnati per due SI (nuclerae e legittimo impedimento) e non davamo indicazioni sugli altri due, ma il raggiungimento del quorum ha un significato che va oltre i singoli referendum. Per il nucleare e il legittimo impedimento vi sarà una parola precisa, mentre per i servizi pubblici locali si dovrà aprire una fase di profonda riflessione che affronti la questione nel merito uscendo dalle Forche Caudine dei quesiti referendari e della legge Ronchi-Fitto. In ogni caso, vittoria! Vittoria! Vittoria! Alla faccia degli antireferendari di tutte le risme.”

Torino, 13 giugno 2011